Oggi a Benevento l’immissione in servizio del primo dei sette treni previsti sulla linea ferroviaria Benevento – Napoli via Valle Caudina.

Uno straordinario risultato che la determinazione della Giunta De Luca è riuscita a portare a compimento con la previsione, nei prossimi mesi, di ulteriori treni per migliorare il trasporto ferroviario delle aree interne della Campania.
Un tassello importante e segno di attenzione in linea con la strategia Regionale per valorizzare le aree interne.
Questo il risultato tangibile di un percorso lungo e difficile in un settore strategico ma ad oggi in una situazione drammatica.

È stato immesso su rotaie ieri mattina, presso la stazione Appia di Benevento, il nuovo treno Alfa2 “243” che collegherà #Benevento a #Napoli: il primo di 7 treni che opereranno su questa tratta. Abbiamo aspettato qualche mese in più per avere l'autorizzazione dall'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie ma ovviamente siamo contenti che è ripartito un collegamento con treni nuovi perché, al di là della velocità del collegamento, anche la qualità del materiale rotabile è importante. Continueremo su questa attività per tutta la rete EAV – Ente Autonomo Volturno srl – quindi per tutta la rete di competenza regionale – e mese dopo mese avremo treni nuovi, riqualificati con revamping e anche ulteriori gare per cambiare e sostituire treni molto vecchi che abbiamo su alcune linee, per esempio la Vesuviana. La #sicurezza è un tema importante per la quale dobbiamo cercare di dare il nostro contributo ed in particolare, dal punto di vista ferroviario dobbiamo garantire sicurezza nelle stazioni e anche nel percorso, motivo per cui continueremo a migliorare gli impianti di sicurezza e fare investimenti in questo senso. Per il tratto Benevento-Cancello sono stati stanziati 6 milioni di euro.

Posted by Luca Cascone on Thursday, 23 February 2017