Oggi si è fatto un passo importante per la sicurezza dei viaggiatori e dei nostri concittadini” così ha esordito il Governatore De Luca alla sigla del protocollo che di fatto ripristina il presidio ospedaliero H24 presso la stazione di Napoli Centrale. “Un passo per garantire un servizio essenziale, un passo verso la civiltà”. La stazione che è uno dei nodi nevralgici per la città è frequentata ogni giorno da oltre 150.000 viaggiatori come ha ricordato l’Ing. Umberto Lebruto, Direttore Produzione di RFI, Delegato Rete Ferroviaria Italiana che ha firmato con Dott. Mario Forlenza Direttore Generale ASL NA1 Centro il protocollo. Ora all’ambulanza medicalizzata, garantita dall’Asl Napoli 1, si aggiungono i locali messi a disposizione da Rete Ferroviaria Italiana che a breve metterà a disposizione anche una lettiga elettrica. Un lavoro, al quale sono orgoglioso di aver partecipato,  frutto di sinergie costruite su fatti e non parole. Diciamo quello che facciamo e facciamo quello che diciamo. #LaCampaniaRiparte